Cittadini del Mondo

Via Kennedy, 24 - Ferrara
Tel. 0532.764334

Italiano per stranieri

Lunedì         17:00-18:30
Martedì        17:00-18:30
Mercoledì    17:00-18:30
Giovedì        17:00-18:30
Venerdì        17:00-18:30

Attività doposcuola

Martedì    14:30 - 17:00
Giovedì    14:30 - 17:00

Ginnastica donne

non abbiamo ancora inziato il corso
ma si può iscriversi

Palestra via Ortigara 14

Occhioaimedia .org

occhioaimedia.org

litalia_sonoancheio

secondegenerazioni.it

 

 

arcoiris

Provincia di Ferrara - Piano Pace 2011 - Regione Emilia Romagna

 

18° edizione "Parole e giochi per una società multiculturale"


Sabato 11 giugno 2011, ore 17:00


all'Associazione Cittadini del Mondo, Via Kennedy n. 24, FE


mediterraneo:


rivoluzione, guerra, accoglienza


dibattito pubblico sugli eventi storici che stanno attraversando i paesi del Maghreb, eventi con esito ancora incerto e con conseguenze di importanza mondiale.

 

Salah Methnani, giornalista RaiNews24

 

Giuliani Guietti, CGIL Ferrara
Fadhel Fatoum, Associazione Cittadini del Mondo

Karim Bugaighis, Associazione Cittadini del Mondo

Durante l'incontro potremo ascoltare le informazioni, le impressioni, i commenti e l'analisi del giornalista Salah Methnani, appena rientrato dal fronte di guerra di Misurata in Libia.

La fuga dalla guerra, dalle ingiustizie e dalla povertà sta spingendo migliaia di persone a rischiare la propria vita su imbarcazioni di fortuna per raggiungere le coste europee. Il dibattito sarà anche l'occasione per raccogliere testimonianze personali, anche dei richiedenti asilo provenienti dalla Libia, ospiti della nostra città e della nostra Associazione (partecipano al torneo con squadre di calcetto e cricket).

 

L'accoglienza, oltre che un dovere umanitario, rappresenta un piccolo contributo al processo di democratizzazione che sta investendo tutto il sud del Mediterraneo e che rappresenta una straordinaria opportunità anche per il futuro dell’Italia e dell’Europa intera. Inoltre, il coraggio e la determinazione di questi popoli, che stanno lottando per avere una società più aperta, libera e democratica, sono un esempio ed una lezione di dignità anche per noi.

 

CITTADINI DEL MONDO

 

in collaborazione con CGIL e CIES di Ferrara