Cittadini del Mondo

Via Kennedy, 24 - Ferrara
Tel. 0532.764334

Italiano per stranieri

Lunedì         17:00-18:30
Martedì        17:00-18:30
Mercoledì    17:00-18:30
Giovedì        17:00-18:30
Venerdì        17:00-18:30

Attività doposcuola

Martedì    14:30 - 17:00
Giovedì    14:30 - 17:00

Ginnastica donne

non abbiamo ancora inziato il corso
ma si può iscriversi

Palestra via Ortigara 14

Occhioaimedia .org

occhioaimedia.org

litalia_sonoancheio

secondegenerazioni.it

 

 

arcoiris

Nel mio paese nessuno è straniero

L’Associazione Cittadini del Mondo è un’organizzazione multietnica formata nel 1993 da cittadini di varie nazionalità, ha lo scopo di favorire l’integrazione e la tutela degli immigrati. L’Associazione organizza iniziative politiche, culturali, sociali ed assistenziali per promuovere il dialogo tra culture diverse come arricchimento reciproco e diffondere la cultura della tolleranza e della solidarietà. Dal 1993 sono state svolte attività pubbliche a sostegno di proposte di miglioramenti delle condizioni degli immigrati in Italia e contro le discriminazioni e le varie forme di razzismo, dibattiti sulla condizione degli stranieri, le nuove leggi sull’immigrazione, regolarizzazioni, asilo politico, problemi della casa, permesso di soggiorno, lavoro, discriminazioni sociali, inserimento scolastico, ricongiungimento, ecc..

ACCOGLIENZA: l’Associazione promuove iniziative nei momenti di emergenza: informazioni in lingua, visite, incontri, feste, attività sportive informali, accompagnamento, ricerca della casa e del lavoro.

ANTIRAZZISMO: attività pubbliche a sostegno di leggi e proposte contro le discriminazioni e le varie forme di razzismo da quelle contenute nelle leggi sull’immigrazione (Bossi-Fini) a quelle subite individualmente. Sostegno personale a coloro che denunciano i casi di discriminazione. Pubblicizzazione delle discriminazioni nascoste. DIRITTI: iniziative a sostegno dei diritti dei migranti e di uguaglianza di opportunità; promozione del coinvolgimento attivo degli stranieri nel processo di integrazione. Diritto di cittadinanza e di voto.

MEDIAZIONE CULTURALE: l’Associazione organizza molteplici attività per favorire la comunicazione tra culture diverse: interventi interculturali e di mediazione nelle scuole, negli uffici pubblici, negli ospedali e formazione continua per i mediatori.

INSERIMENTO: nella sede dell’Associazione avvengono corsi di italiano, di avviamento all’uso del computer, di sostegno linguistico ai bambini immigrati, di inglese. Altre proposte formative a favore degli immigrati sono progettate con altri enti (operatori di sportello, corso di giornalismo).

CUCINA MULTIETNICA: il cibo come espressione culturale. In diverse occasioni l’Associazione organizza feste multietniche e cene con piatti tradizionali dei vari paesi.

CENTRI DI DETENZIONE: iniziative per la chiusura di questi centri, ufficialmente chiamati “centri di permanenza temporanea” sono speciali prigioni dove vengono messi, fino a 60 giorni, gli stranieri che non hanno commesso nessun reato in attesa di espulsione. SPORT: le diverse attività sportive promosse per favorire l’integrazione sociale; la squadra di calcetto, la ginnastica per le donne, il nuoto per i ragazzi, cricket, pingpong e soprattutto il torneo sportivo annuale.

DONNE E BAMBINI: attività del sabato pomeriggio (quest’anno “multicose e multigiochi per i bambini del mondo”), pittura, musica, ballo, cucina, costruzione di giochi, giardini in miniatura e strumenti musicali ed in contemporanea momento di relax e sostegno per le mamme. Attorno all’8 marzo ci sono incontri sulla situazione delle donne nei diversi Paesi del mondo.

INTERNET “VISO A VISO”: progetto di informatica di comunicazione tra i mondi. Il nostro centro ha 3 computer in rete dove è possibile comunicare (anche visivamente) in internet 24 ore su 24.

CULTURA MUSICA TEATRO: piccoli spettacoli teatrali per bambini, concerti, convegni nazionali sulle culture e letteratura della migrazione, iniziative per promuovere gli artisti stranieri. Produzione di video e film. Cittadini del Mondo, via Kennedy, 24, Ferrara. Tel 0532 764334 E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.