Cittadini del Mondo - Via Kennedy, 24 - Ferrara - Tel. 05321717098

Flash mob - Naufragio di Kalamata

NAUFRAGIO DI KALAMATA

BASTA MORTI IN MARE

Giornata mondiale dei rifugiati
FLASH MOB martedì 20 giugno ore 18 piazza Savonarola


A pochi mesi dalla tragedia di Cutro ci troviamo ancora una volta a chiedere: perché non sono stati salvati?
La strage avvenuta al largo delle coste greche, con centinaia di donne, uomini e bambini morti, rappresenta l'ennesima, inaccettabile tragedia annunciata, risultato delle politiche ipocrite e ciniche di chiusura, dei respingimenti e dell'esternalizzazione delle frontiere della Fortezza Europa.

Non si può fermare chi fugge dalla violenza, dalle guerre, dall'oppressione, dalla schiavitù, dalla fame, dalla siccità.
Per questo, nella giornata mondiale del rifugiato, saremo ancora in piazza per manifestare il nostro cordoglio, la nostra solidarietà e vicinanza a familiari e amici delle vittime e a tutte le migranti e i migranti, e per continuare a  chiedere che:
• venga promossa una missione istituzionale europea di ricerca e soccorso nel Mediterraneo
• le navi della flotta civile, delle ONG possano operare senza ostacoli e criminalizzazione
• siano aperti canali legali e sicuri d’ingresso in Europa
• siano evacuati i campi di detenzione in Turchia come in Libia.

 WhatsApp_Image_2023-07-01_at_12.15.14.jpeg 355669132_240051145449526_250743237431109152_n.jpg
Foto prese da: @MediterraneaFerrara - Facebook
 
"Insomma, io proclamo che Atene è la scuola dell'Ellade, e che ogni ateniese cresce sviluppando in sé una felice versatilità, la fiducia in se stesso, la prontezza a fronteggiare qualsaisi situazione, ed è per questo che la nostra città è aperta al mondo e noi non cacciamo mai uno straniero.
Qui ad Atene noi facciamo così."
 
Pericle, 431 A.C.
 
 
 

immigrazione, naufragio, rifugiati, lutto

  • Visite: 2212

Logo Cittadini del Mondo
Via John Fitzgerald Kennedy, 24
44122, Ferrara, FE
Tel: 0532764334
C.F. 93022650381

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.